Northern Cali come Pasquetta

Siamo arrivati a Santa Cruz che ci aspettavamo il sole sfolgorante della Sunny California e c’erano i soliti 13 gradi con ventazza, proprio come a Pasquetta, abbiamo pensato: stai al sole con la felpa, sudi, te la togli, passa una nuvola e ti si ghiaccia il culo. E va beh. Gli autoctoni, imperterriti, stanno a chiappa nuda e lanciano i bambini a giocare nell’Oceano. Poi uno dice che vengono su temprati.

Due giorni interi a Santa Cruz sono troppi, bastava una tappa di mezza giornata, ma va bene, abbiamo visto altri leoni marini, mangiato sundae alla banana con fudge e panna montata, scarpinato sulla collina, attraversato il ponte di Lost Boys cagandomi un po’ (io – ma mica per i vampiri, per paura che cedessero le assi), criticato l’abitudine di tenere in veranda il divano imbottito della nonna che si riempie di muffa (sempre io), redatto una statistica sulle scarpe degli uomini americani (in breve: ciavatta, scarpa da ginnastica, scarpa massiccia, scarpa da ginnastica massiccia). Mi sono anche stirata una chiappa tra una salita e l’altra, e addormentata su una panchina al sole (ma con la felpa).

A Santa Cruz il 90% delle persone indossa un capo d’abbigliamento su cui c’è scritto “Santa Cruz”, molto utile in caso di amnesia improvvisa.

Il nostro motel ha la piscina ma proprio solo only the braves, ovvero una coppia di adolescenti messicani che si faceva scattare foto da terzi in pose amorose.

Consiglio per gli acquisti: una cena al Pono Grill, location hawaiana, con cibo medio ed economico ma locale carino, da vedere. Abbiamo fatto amicizia con una famiglia con figlia grande, e mi sono fatta trascinare nelle danze dalla mamma. Ad un certo punto mi sono accorta che tra me e la mamma, probabilmente, c’erano meno anni di differenza che tra me e la figlia, è stata un po’ una botta. Però c’era un cantante bravo con chitarra e voce tipo cantante dei Sublime che valeva la pena davvero.

E pazienza se sono una vecchia ciamporgna.

2 thoughts on “Northern Cali come Pasquetta

  1. Sempre Mamma

    Davvero faceva così freddo? Quando ci siamo stati noi fortuna faceva caldo. Ci siamo fermati giusto una giornata trascorsa in spiaggia. Abbiamo visto anche noi i leoni marini , è stato bellissimo.

    Rispondi

    1. incorporella

      Non l’avrei mai detto, ma sì: roba da due felpe per volta…

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *