Un giro, tondo.

Un anno fa chiudevo Librarsi. Un anno fa stavo in piedi sul bancone con un cappellino sulla testa e fumavo una sigaretta, sfidando l’universo a fulminarmi perché tutto stava crollando e io finalmente stavo benissimo. Di solito si aspetta sempre che passi un anno solare per poterla smettere con la filastrocca mentale “un anno fa a quest’ora…”. Vale per le relazioni scadute fuori frigo e vale anche per le esperienze...

Libri, rose e biciclette.

  Oggi lasciate che vi dica una cosa sul serio. Sarà che è morto Gabriel García Márquez, sarà che ricordo l’amore e la gioia per quel Cent’anni di solitudine della biblioteca letto nell’afa dei pomeriggi in Grecia e ricomprato di corsa al Banco di Via Garibaldi non appena tornata a Torino. Le piccole librerie indipendenti si supportano solo ed esclusivamente in un modo: comprandoci dei libri. (Toh, ve lo metto pure...

Love, actually, is all around.

A me piace San Valentino, anche se non l’ho praticamente mai festeggiato. Mi piace perchè ci sono heart-shaped boxes di cobaniana memoria, cioccolatini, trashate rosa in giro per il web. Mi piace perchè chiamarsi Valentina vuol dire essere una fanciulla molto bella e molto cazzuta e molto amica mia. Mi piace perchè mi fa pensare ai Peanuts, ai cuori gonfiabili di Lupo Alberto che tanto bramavo alla scuola media, a...