Zazuera

Avevo un solo buon proposito per il 2016 (lavare la macchina) e sono riuscita a non mantenerlo. Così mi porto avanti per la lista di quest’anno. Tra l’altro se non ricordo male era un proposito copiato da lei, quindi originalità a pacchi. Del 2016 mi porto dietro un brufolo gigante sul mento, che è simbolo di prosperità, giovinezza e abusi in zona fegato, un mix unico e inimitabile di tachipirina...

Pronti, pancetta, via.

Non ci posso credere che è già passato un anno da quando avevo promesso di diventare una persona migliore, dice. Già un anno dal tirare le somme e infiocchettare la casa di post-it benauguranti. È la parte che ha ancora sedici anni e un gusto iconoclasta per sfanculare i miglioramenti altrui, che poi sono i suoi: stanno tutte lì dentro strette al calduccio sgomitando per aver ragione tra un Ferrero...

Buon anno e tante care cose alla famiglia

Posto che a me, se i maya avessero avuto ragione, non è che sarebbe dispiaciuto poi così tanto. ed è inutile che adesso dicano che in realtà il mondo finirà il 15 febbraio o quando cazzo è,  che per me tra l’altro andrebbe benissimo perchè faccio ancora in tempo a ricevere i regali di compleanno ma riesco a non pagare l’INPS che scade il 16, e invece come al solito...