Le confessioni pre-vacanziere.

Ecco, allora, visto che sarei in dirittura d’arrivo e fra poco parto per le vacanze (yeah!), e non vorrei correre mai il rischio di lasciarvi con quest’immagine di me seria e propositiva e piena di saggezza, ho deciso che vi confesserò le tre cose peggiori che ho fatto nella mia vita. Chè non si può mica sempre fare la figa, soprattutto nel mio caso. 1. ho mangiato pane, nutella e prosciutto cotto...

I perchè della vita che mi attanagliano

Perchè Mark Zuckerberg continua a propormi di stringere amicizie improbabili su facebook? No, Mark, se abbiamo 789 amici in comune e non siamo ancora amici, un motivo ci sarà, fattene una ragione e smettila di rompermi le palle. Perchè appena comincio a seguire qualcuno di brillante su twitter tempo zero diventa una palla atroce e poi appena lo defollowo torna ad essere il mago galbusera della simpatia, e quindi lo...

sì ma perchè le vacanze…

perchè le vacanze ad un certo punto finiscono e tu sei di nuovo incastonata in quella quotidianità da cui ti basta mezza giornata per schiodarti in allegria. e sei di nuovo qui, a fare i conti e a sopportare stronzate. ma la stronzata più bella non l’avevi ancora sentita, fino a stamattina. premessa: io capisco che uno si arrangia come può. che vista la crisi molti non sono andati via...