sanremo “è da truzzi” ovvero dei traumi infantili

Io sanremo da bambina non l’ho mai guardato. E avrei voluto tantissimo. Ma i miei si son sempre rifiutati perché, dicevano, “è da truzzi”. In casa Incorporella c’è sempre stata questa lunga, lunghissima lista di cose che io avrei desiderato avere/fare/vedere ma non si poteva, perché? “È da truzzi”. La lista includeva cose fondamentali per una bambina, tra cui i buchi alle orecchie, il mercante in fiera/la tombolata di capodanno,...