Grazie Perchè (come cantavano Gianni Morandi e Amii Stewart in anni lontani e cotonati).

(Lo so che Thanksgiving fa più figo, ma abito a Parella, no a Minneapolis). Grazie per Tim Riggins, soprattutto. Che io son qui che mi domando quando sarà proclamato patrimonio dell’umanità. Grazie per la felpa grigia, sdrucita e coccolosa che ho comprato a Londra nel 200o, quella con su scritto “have a nice day!”, in cui mi riparo dal freddo e dalle tristezze. Grazie per lo strolaghino con la pizza...