Notti bianche (cit.)

  Ci sono notti in cui sei sola con un libro e una coperta alle 4 del mattino sul divano, perché i sogni non ti fanno dormire e il sonno non è abbastanza per dimenticarti di te. Fra un po’ è il primo Natale senza la nonna. Fai presentazioni belle del libro che finalmente stringi fra le mani e pensi che aver fatto una cosa importante si porta dietro mille...

Finchè la roncopatia non ci separi

Mi sono sempre considerata una creatura benedetta dagli Dei e dalla permaflex perchè, fin dalla più tenera età, mi è bastato un cantuccio appartato per cadere in un sonno profondo. la luce e i rumori non mi infastidiscono, anzi, conciliano la dolce sensazione di dormire mentre intorno a te il mondo va avanti. da baby incorporella ero solita, verso la fine di pranzi di nozze e cene prolungate, scivolare sotto...