We realized by the look in your eyes metal will never die.

Premessa: questo post lo devo ad un’adorabile banda di gallinelle con cui passo le mie giornate a chiocciare di cose serissime, semiserie, perfettamente idiote e importantissime, direi vitali. Che magari voi volevate sentire parlare d’altro, di cose serie, di grandi riflessioni e casi della vita, e invece no. Vi puppate il post scemo sull’ex fidanzato metallaro. Come i miei più ferventi fan ricordano, già ne ho parlato un po’ di tempo...

Game Of Thrones per principianti.

C’era una volta un’Incorporella ventunenne, assai infelicemente accoppiata con il viscido metallaro Elvio. Tante disgrazie mi toccavano, perseverando in questo amore sfigatissimo in cui la trama sostanzialmente era che lui mi trattava male (di default) e io mi intestardivo nel chiamarlo amore (sempre di default: in tutta l’intera sua persona, sia fisicamente che caratterialmente, non c’era neanche un centimetro reale o figurato che meritasse altro se non ribrezzo e un...

le grandi manovre partono dai piccoli cassetti.

Essendo che, per la gioia dell’orso, ho deciso di raschiare e pittare un elevato numero di mobili anziani ereditati dai nonne/zii incorporelli, sto provvedendo a svuotare decinaia e decinaia di cassettini in cui si annidano furtive prove materiali della mia vita fino ad oggi. prima di cominciare mi sono data due regole fondamentali: si butta via quasi tutto. vietato soccombere alla disperazione. dicono che quando stai per morire ti passa...