D’autunno

D’autunno, quando Torino ti scoperchia quel grigio sabaudo impenetrabile e perenne (tipo oggi, per intenderci), la primavera devi avercela dentro. Se siete di quelli che l’autunno è la vostra stagione preferita, a posto così: andate e godetevela, è il vostro momento! Io invece amo la primavera, ed escogito trucchi per trovarla da qualche parte nel mio marasma interiore. Ecco, c’è chi è bella dentro, io dentro non sono né bella...

Gimme five

Cinque anni fa indossavo le mie paperine glitterate rosse da Dorothy e fingevo spavalderia per farmi baciare in riva al Po. Avevo una paura fottuta e minipony svolazzanti nello stomaco. L’Orso era solo quasi uno qualsiasi, ma con mire espansionistiche neanche troppo occulte. Io ero la solita faccia di culo intimamente terrorizzata, e intorno a noi si ergeva il coro dei benpensanti che mi diceva, vedrai vedrai, oh tu, giovane...