Grazie Perchè (come cantavano Gianni Morandi e Amii Stewart in anni lontani e cotonati).

(Lo so che Thanksgiving fa più figo, ma abito a Parella, no a Minneapolis). Grazie per Tim Riggins, soprattutto. Che io son qui che mi domando quando sarà proclamato patrimonio dell’umanità. Grazie per la felpa grigia, sdrucita e coccolosa che ho comprato a Londra nel 200o, quella con su scritto “have a nice day!”, in cui mi riparo dal freddo e dalle tristezze. Grazie per lo strolaghino con la pizza...

Il problema è la lunghezza, e lo sappiamo tutte benissimo.

Che certo, possiamo stare lì a menarcela con le prestazioni accessorie e con le grandezze e con gli extra, ma intanto se c’hanno il filo corto, ‘sti cazzi di elettrodomestici e cellulari, alla fine è una gran rottura di balle. Produttori di ferri da stiro, signor Rowenta, sto parlando con te! Che cosa credi, che io abbia una presa in mezzo alle tette? No, perchè il fatto che tu abbia...