Spritz e riflessioni

Ieri sera, cena da frankie io e l’altra bionda, a base di riso al curry, verdure, un posto al sole  e sex & the city. più varie ed eventuali, pettegolezzi, immancabile spritz, discorsi confusionari, serietà e stronzate nell’arco dello stesso minuto.

guardacaso, una delle 4 puntate di SATC tratta della maternità. strano. minchia, la qualunque sta facendo figli. tutti. tra un po’ pure mia nonna mi chiama per dirmi che è rimasta incinta. negli ultimi due anni si sono tutte comprati l’iphone e fatte ingravidare. e comunque io non dico niente, ma a me il pensiero di vivere in un mondo con i figli di certe persone per cui la riproduzione dovrebbe essere vietata per legge un po’ mette ansia. non faccio nomi per non incoraggiare atti di violenza nei miei confronti, però zioffà.

insomma, non è quello che volevo dire. volevo dire che ad un certo punto, sulla scia di carrie e miranda, frankis chiede a me e alla bionda qual è la nostra soglia della paura, qual è l’età entro cui secondo noi ci sentiamo che dobbiamo aver fatto dei figli oppure mai più. La bionda, che è un’esagerata, dice 35 anni. tipo che ha 2 anni di tempo per trovarne uno che non sia lo strangolatore di boston travestito da tenerone pippopippo (e nel suo caso è difficilissimo), più consolidare il rapporto, più farsi ingravidare. stichezz. amica. ripensaci! fai una proroga. se dai due anni togli i nove mesi della gravidanza, praticamente ti devi fidanzare domani con il tizio che incontri quando esci di casa al mattino mentre viene a svuotarti i bidoni della differenziata. che, per carità, ma insomma.

Fra la butta sui 40, e io, che come tutti ben sanno ho uno spiccatissssssimo istinto materno, mi tengo larga e la butto sui 43. è un po’ tardi? ma nooo, ma cosa vuoi che siano 43 anni per il primo figlio. l’orso ne avrebbe solo 49, ma se calcoli che la sua età mentale è ferma ai 12 sarebbe comunque troppo presto, per lui. vabbè vabbè. concentriamoci sui charlotte e samantha che in due scene consecutive indossano vestiti che si strappano come ridere, una perchè litiga, l’altra perchè tromba, e in entrambi i casi, ne converrete, sarebbe da fare causa a chi te l’ha venduto, un vestito che si strappa così.

finisce SATC e, giusto per darci l’ultima botta di vita televisiva prima di crollare nel sonno, ci spariamo SOS Tata, dove un bambino cicciobombo con la faccia da anello di congiunzione mena il fratello più piccolo (n’altro esemplare di australopiteco che lèvati) per rubargli i wurstel dal piatto. segue wrestling casalingo con tata adriana che medita il suicidio per impiccagione ai tubi del gas di casa brambilla.

sapete che c’è? io magari fino ai 43 anni prendo la pillola. poi magari mi compro un gatto. o un french bulldog. o un bel pesce rosso, che mi pare più semplice da gestire.

e per il resto, buona pasta di fissan a tutti.

Annunci

3 pensieri su “Spritz e riflessioni

  1. antonio ha detto:

    peccato che i tuoi genitori non abbiano pensato di comprarsi un gatto. o un french bulldog. o un bel pesce rosso!!!!

  2. Stefano ha detto:

    “negli ultimi due anni si sono tutte comprati l’iphone e fatte ingravidare”, ahahahah, verissimo.

    Altra cosa che ho notato grazie ai socialcosi, è che le donne in attesa parlano ancora alla prima persona plurale (“ti aspettiamo” “non vediamo l’ora di stringerti fra le braccia” e altri patetismi vari), ma appena il pupo nasce passano subito alla prima persona singolare (“sei la cosa più bella della MIA vita” ecc.), con il marito subito retrocesso a molesto sperm donor.

    Mamma mia, io mi guardo bene dal.

  3. gynekiller ha detto:

    lo sai che tutti mi stressano con le gioie della nonneria ( correre a prendere nipoti in posti dislocati min 100 km l’uno dall’altro in 30 secondi e poi tenerli fino alla 23? ) e a me vengono i brividi e tutti mi dicono : vedrai che lo farai? ! sono spaventata a morte!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...