We realized by the look in your eyes metal will never die.

Premessa: questo post lo devo ad un’adorabile banda di gallinelle con cui passo le mie giornate a chiocciare di cose serissime, semiserie, perfettamente idiote e importantissime, direi vitali. Che magari voi volevate sentire parlare d’altro, di cose serie, di grandi riflessioni e casi della vita, e invece no. Vi puppate il post scemo sull’ex fidanzato metallaro.

Come i miei più ferventi fan ricordano, già ne ho parlato un po’ di tempo fa.

Ora però vorrei stilare una pratica lista delle cinque cose che possono farvi sentire più a disagio dell’avere un fidanzato metallaro se voi non lo siete (che già vorrei consigliare, a tutte coloro che non lo sono, di evitare questo tipo di storie. La mia è durata tipo un quarto d’ora, con risvolti tragicomici. È inutile amiche: è più facile convivere con un guerriero maori se siete una vegana norvegese, che non con un uomo del metallo se siete una squinzietta pop-punk cresciuta negli anni 90).

1. le sue amiche. le sue amiche hanno tutte nomi come Crudelia, Vampira, Elizabeth Bathory, Lady Morte. Capirete bene che Incorporella suona male. Già suona buffo in una convention di blogger serie, figuriamoci alla pizzata annuale dei cavalieri Dell’Oscuro Signore. Le amiche del vostro FM (FidaMetal) abusano di matita nera, corsetti, pizzi, velluti, broccati e plateau sadomaso. La più scatenata porno segretaria in discoteca la notte di Halloween in confronto è sobria come una carmelitana scalza. Il vostro reggiseno comfort della Lovable non reggerà all’attacco delle guepière delle figlie degli Anthrax. Le vostre converse saranno derise. Anche se non andata in spiaggia dal 1985, sembrerete comunque Carlo Conti appena tornato dalle Lampados. O vi adeguate al look, che non è facile come potrebbe apparire, o rassegnatevi a sembrare sempre la cugina di passaggio di qualcuno che è stata portata fuori per non rimanere a casa a guardare Terra Nostra con la vecchia nonna il sabato sera.

2. la musica, ovviamente. Qualsiasi cosa voi ascoltiate, e per quanto cerchiate di stare al passo con i gusti del vostro FM, sarà roba per fighette discotecare. Non nominate mai i Green Day, pena la lapidazione. E non fingete di conoscere cose di cui non sapete nulla: se provate a fare le scafate citando nomi che avete letto su un vecchio Metal Hammer mentre facevate la cacca a casa del vostro FM, verrete portate davanti a un tribunale improvvisato e interrogate a lungo sulla discografia completa dei Dimmu Borgir, EP e singoli usciti solo in Norvegia in sette copie compresi.

3. i regali. È praticamente impossibile fare un bel regalo al vostro FM, a meno che non siate disposte a spendere 450€ per una scultura in vetroresina di Jon Snow cesellata a mano da un artigiano senese. Vanno bene probabilmente anche spade, balestre, edizioni autografate de Lo Hobbit, plettri appartenuti a Dave Mustaine, ma dimenticatevi il cuscino di Diddl (quello comunque è meglio se ve lo dimenticate lo stesso) e il salvadanaio simpatico a forma di porcello che grugnisce quando metti la moneta. Se il vostro FM è particolarmente educato, fingerà di apprezzarlo lo stesso, ma in breve tempo sarete additate da tutti i suoi amici (ma soprattutto da tutte le sue amiche) come quella che fa i regali di merda, che non ha proprio capito con chi sta, e del resto da una che ascolta i Green Day cosa ti aspettavi? È già tanto che abbia preso la patente.

4. i concerti. Suoi, ovviamente, perchè è probabile che il vostro FM suoni in un gruppo che si chiama tipo Rotting Necrophiles, Bloody Vomitous Antichrists o Maiden Crucifige (ho googlato i nomi per essere certa che non esistessero, e vi assicuro che ho dovuto cambiarli un po’ di volte). In media saranno bravissimi tecnicamente, faranno le prove sei volte alla settimana, pochi concerti e quasi sempre nello stesso pub, perchè i gestori dei locali sono tutti merde ignoranti che come minimo ascoltano i Green Day e non apprezzano la buona musica, nè il fatto che hanno già avuto una recensione di due righe e mezza su Chronicles Of Chaos. Voi dovrete esserci. Conoscere le canzoni e possibilmente vestirvi a tema (vi sarà più facile se vi fate amica una qualche Miss Dark Shadow che all’anagrafe fa probabilmente Marta Brugola, al cui guardaroba potrete attingere. Scegliete un’amica della vostra taglia!). In alternativa, potete non andare in trasferta al Transilvania di Bologna e ritrovarvi con due corna sulla testa come neanche il cervo dei Baratheon. Io, che sono astuta, ho fatto così. Lei si chiamava tipo Cemeteria e l’ho scoperto in tempo quasi reale grazie al forum del gruppo: all’epoca non c’era ancora Facebook, adesso probabilmente ci metterete molto meno di me. Evviva la tecnologia!

5. lui. Lui vi farà sentire sempre a disagio. Non ci potete fare niente. Se il vostro è amore vero, può darsi che uno dei due prima o poi ceda. Se davvero lo amate, immolatevi voi: un ex metallaro ripudiato dai suoi compagni di D&D non sarà più l’uomo che conoscevate, inizierà a bere cedrata e a perdere i capelli e in dieci minuti ve lo ritroverete sul divano con le ciabatte della Madigan che ascolta i Simple Minds. È più probabile che le vostre amiche del cuore continuino a volervi bene anche se iniziate a portare collarini di pizzo e velluto. Saranno probabilmente restie a chiamarvi Princess Arwen, ma non vi escluderanno dal giro in centro la domenica pomeriggio. Forse a volte verranno addirittura ai concerti insieme a voi, a patto di stare fuori a bere la birra e rientrare solo dopo l’ultimo bis/assolo di batteria per fare i complimenti alla band.

Comunque al cuore non si comanda. Prima o poi nella vita un FM ce l’abbiamo avuto tutte. Se vi sentite al sicuro, beh, attenzione: forse siete ancora in tempo per un MM (MaritoMetal), ma lì la mia esperienza non potrà aiutarvi.

In ogni caso vi garantisco che nessun metallaro è stato maltrattato per la stesura di questo post, che ogni riferimento a persone o cose è sicuramente voluto ma forse non troppo attendibile, essendo che son passati degli anni e ormai c’ho una certa e la memoria non è più quella di una volta, e ne approfitto per mandare un bacio alla mia amata cugina giovane, metallara da sempre e per sempre, e a tutti quegli amici che ci son rimasti sotto dagli anni 90. Metal up your ass!

Image

Ah! Dimenticavo: in questo post c’è la citazione molto colta e molto dotta di un nome in particolare, che potrebbe sembrare inventato da me MA non lo è: chi di voi sarà così bravo e così trash da riconoscerlo può scriverlo nei commenti!

Annunci

12 pensieri su “We realized by the look in your eyes metal will never die.

  1. la Lu ha detto:

    ma la contessa dracula no!!! io coi serial killer ci vado a nozze…ti ho mai raccontato del mio SF (serialfidanzato)?
    no, vabbè, scherzavo 🙂

  2. Federica ha detto:

    Bah io son metallara nel midollo ma quelle in corsetto mi son sempre parse patetiche. Il mio ex FM capellone di Venaria lo ricordo tenerello come un orsetto del cuore anche se suonava al Manhattan… e ora ho una figlia quattrenne che cita i SOAD meglio dei cartoni pixar e mi cazzia se ogni tanto in macchina metto i Nirvana (Mum this is NOT rock, give me a break!)
    Ora che ci penso è più di un anno che non vado ad un concerto serio e la cosa bella è che sui metallari ci puoi contare, il tempo passa ma non sarò mai io la più vecchia sotto il palco…

    • incorporella ha detto:

      Infatti il metal è una grande famiglia, se ne fai parte nessuno viene lasciato indietro (come diceva Stitch: solo citazioni colte quaggiù!).
      Il problema del mio ex FM è che era proprio pirla lui, o forse forse più pirla io che gli son stata dietro nonostante i chiari segni di squilibrio!
      Però ti prego insegna alla pupa ad amare i Nirvana…almeno un po’! 🙂

  3. gynekiller ha detto:

    solo le vecchie madri sabaude ricordano marta brugola e la telenovela piemontese…se avete un VHS d’antan posso anche farvi vedere la serie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...