Il venerdì c’è l’oroscopo di Rob Brezsny.

Secondo me a Rob Brezsny c’era qualcuno dell’acquario che lo picchiava da piccolo.

Va bene, io magari non sono la persona migliore per leggere gli oroscopi di Rob Brezsny perché sono gnugna e mi piace che le cose mi vengano dette in maniera chiara, ma mai nessun oroscopo mi ha fatta sentire depressa come il suo. Neanche quello di Settegiorni TV che credo andasse a rotazione ogni tre settimane, cioè, credo avessero dodici oroscopini fissi dagli anni 80 e li abbinavano a rotazione ai vari segni, tanto l’utente media di Settegiorni TV era l’anziana super presbite che riusciva a leggere una parola su quattro, figurarsi ricordare se l’oroscopo di giugno del sagittario era paro paro all’oroscopo di maggio del leone.

Dicevo, l’oroscopo di Rob Brezsny, dell’acquario. A me fa allappare i denti tutte le volte che lo leggo, e nonostante giuri tutte le volte che non lo farò più, ogni settimana ci ricasco. La colpa è vostra, cari miei contatti del cazzo di Facebook che avete dei segni che piacciono agli oroscopari. Il venerdì, di solito, qualcuno della vergine o dei gemelli o del capricorno (gli amiconi di Rob) posta l’oroscopo dell’Internazionale, con una frase carina a commentino.

Esempio, oroscopo del Toro: – Il famoso filosofo portoghese Joao Pablo De Esto Quatso diceva che i diamanti che brillano di più sono quelli delle più profondo miniere del Mato Grosso, che vengono portati in superficie con grande cura e attenzione. È quello che devi fare tu, Toro: la tua luce è pronta per raggiungere e illuminare anche il minatore più restio. Celebra il tuo splendore e lascia che il mondo ne sia abbagliato. Io credo in te -.

Cioè, tu sei Toro, leggi questo oroscopo e, per quanto magari in fondo in fondo sei convinto che non conti un cazzo, ti scappa un sorriso. Ti senti un po’ più figa. E lo shari su Facebook scrivendo magari : “Grazie Rob! In effetti questo weekend mi sento particolarmente fulgida! Siete avvisati: se dobbiamo vederci, occhiali da sole per tutti…:)”.  Ed è subito like e commenti degli altri tuoi amici del Toro tutti ringalluzziti e presi bene.

Se sei dell’acquario hai due chances: l’oroscopo cazziatore o la supercazzola astrale.

L’oroscopo cazziatore parte sempre da una frase di qualcuno di più o meno famoso, e poi prende una deriva magistrale sempre identica a sé stessa, in cui tu fai qualcosa che non dovresti fare, o dovresti fare meglio, o forse prima di farla avresti anche potuto pensarci un attimo. Della serie: -Ricordi, caro acquario, quando ho parlato di quella teoria dell’università del Kazzolistan che sostiene che il respiro è centrale nel raggiungimento dell’equilibrio delle nostre vite? Forse non mi sei stato abbastanza a sentire, e adesso il danno è fatto. Non ti sto dicendo di non respirare, ma magari smettila di farlo dal naso e dalla bocca, sii creativo! Perché non provare con l’ombelico?

La mia reazione, in media, e dopo aver pensato qualcosa di volgare tipo “Sì, va beh, il culo”, è chiudere la pagina e andare a leggere qualche vecchia vignetta di Zerocalcare per calmarmi.

La supercazzola astrale, invece, è subdola. Ti lascia lì a fissare le quattro righe di oroscopo con l’espressione di un muflone delle pianure canadesi davanti a un ipad e l’unica cosa che riesci a pensare è “Dimmi la verità Rob, sei tu o sono io?”.

La supecazzola astrale è una cosa del tipo: – Anche questa settimana abbiamo sfrondato il paradigma dell’incolpevolezza, amico acquario. Come diceva Schopenhauer, possiamo vivere un milione di vite senza davvero mai cazzare la randa del nostro frontespizio. Ma non preoccuparti: dentro di te saprai sicuramente trovare la forza e la prestidigitazione per arrivare indenne alla fine del lungo stravolgimento di questa barbabietola -.

In questi casi, per combattere l’imbarazzo del sentirti ignorante, può capitare che tu condivida l’oroscopo sul tuo social del cuore facendo finta di aver capito tutto e segretamente sperando che qualcuno gridi “Il re è nudo!” o almeno “Rob Brezsny è pazzo!”.

Non succede mai. In media, ti ignorano. Al massimo qualche altro sfigato dell’acquario come te mette un timido like, ma non si espone più che tanto perché vive nel terrore che tu gli scriva in privato e gli chieda “Oh, ma, onestamente, tu hai capito che minchia c’era scritto nell’oroscopo?”.

Comunque rassegnati, se sei nato tra il 21 gennaio e il 20 febbraio, nessuno potrà mai consolare i tuoi giorni oscuri. Non Rob Brezsny, ma neanche Paolo Fox, che è ormai depresso cronico da anni e si salva ogni tanto con punte di ottimismo generate dal Prozac, non Branko, che si tiene sempre sul generico per non compromettersi, e neppure Antonio Capitani, che è ossessionato dal sesso.

Un consiglio, Acquario: se hai bisogno di incoraggiamento, anziché leggere l’oroscopo, buttati su un bicchierino di prosecco. Anche a colazione.

rob_b

 

 

Annunci

12 pensieri su “Il venerdì c’è l’oroscopo di Rob Brezsny.

  1. elleztt ha detto:

    guarda, ammica, io son già presa dal giovedì, ossia appena emerge dalle nebbie provocate dalle sostanze inenarrabili che si fuma. ti dirò, qualche volta gliele invidio.
    ti assicuro che è veramente, veramente molto amabile anche con i pesci.

  2. ero Lucy van Pelt (@eroLucy) ha detto:

    Rob Breszny e’, come tutti gli astrologi, capace di vendere fuffa, ma lo fa in un modo secondo me magistrale, passando pure per intellettuale. C’e’ stato un lungo periodo, l’autunno 2011, in cui mi stavo preparando al trasferimento in Usa, in cui qualsiasi cosa lui scrivesse sui Pesci sembrava tagliato apposta per me. E ci pigliava sempre.
    Ovvio.

  3. ciccola ha detto:

    Toro che mette like quando un altro toro posta l’oroscopo: presente! 🙂
    Mi hai fatto notare che forse tra i miei amici non c’è nessuno dell’acquario (o magari li ho ma non condividono). Quello di Capitani è sempre uguale, solo che va a rotazione, quindi accontenta un po’ tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...